“Melodia”


Nel ricordo del tempo passato, viviamo le note del nostro futuro.
Un continuo avvilupparsi di codici, la cui forma quasi melodica nasconde i misteri più remoti del nostro essere. All’unisono, suonate da corde divine, creano sequenze che donano la vita, quella vita a noi tanto cara e così tanto odiata.
Complicate sequenze di un codice straniero, complicate sequenze di un codice eterno. . .
A T C G . . . sono il sussuro del mistero.

Max

perchè non è mai tardi per capire……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.